Horizon 2020 si basa sulla Strategia Europa 2020 per un’economia smart, sostenibile ed inclusiva, sottolineando il ruolo centrale della conoscenza e dell’innovazione nel generare crescita. Un accesso più ampio alle informazioni scientifiche, intese sia come pubblicazioni, sia come dati scientifici, ha notevoli vantaggi in termini di:

  • accelerare l’innovazione (mercato raggiunto più velocemente = crescita più veloce)
  • incentivare le collaborazioni e evitare duplicazioni di sforzi (maggior efficienza)
  • costruire partendo da risultati già esistenti (migliorare la qualità dei risultati)
  • coinvolgere i cittadini e la società (aumentando la trasparenza dei processi scientifici)

Incrementare l’accesso alle informazioni scientifiche significa aumentare l’apertura e la trasparenza che sono elementi essenziali della Responsible Research and Innovation oltre a contribuire a politiche migliori.

La Commissione ritiene che non dovrebbe essere necessario pagare per informazioni finanziate con fondi pubblici ogni qualvolta si voglia accedervi o usarle, pertanto per rispondere a questa politica, ha introdotto l'obbligo in H2020 della disseminazione dei dati e risultati della ricerca in ‘Open Access’, in qualsiasi area tematica, quale passo fondamentale verso la Open Science, riconoscendo, comunque il principio 'as open as possible, as closed as necessary'.

Ciò significa che le informazioni scientifiche finanziate pubblicamente devono essere disponibili online, senza costi aggiuntivi, per i ricercatori europei, le industrie innovative e il pubblico, garantendo nel contempo che siano preservati a lungo termine.