Cosa sono gli Open Data?

Gli Open Data sono dati che possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti da chiunque, soggetti eventualmente alla necessità di citarne la fonte e di condividerli con lo stesso tipo di licenza con cui sono stati originariamente rilasciati.

Con Research Data si intendono le informazioni, i numeri o i fatti raccolti nell’ambito di un progetto di ricerca, che possono essere modificati, esaminati e condivisi da chiunque per un qualsiasi motivo, e che possono rappresentare quindi un nuovo punto di partenza per altri calcoli, ragionamenti, discussioni.
Sono "dati della ricerca": statistiche, risultati di esperimenti, misurazioni, osservazioni risultanti dal lavoro sul campo, risultati di sondaggi, interviste e immagini, con particolare attenzione rivolta ai dati disponibili in formato digitale e quindi facilmente riusabili.

Per essere definiti Open i dati devono essere FAIR (Wilkinson M.D., et al. 2016)
F = Findable

A = Accessible
I = Interoperable
R = Reusable

MATERIALE VIDEO SU OPEN DATA

VEDI ANCHE


CONTATTI