Il post-print è la versione finale dell’autore (Author’s Post-print o Accepted Author Manuscript).

È la bozza finale dell’articolo, prodotta dall’autore in seguito al processo di referaggio (post-refereeing) e include pertanto le modifiche (major / minor amendments) effettuate dietro richiesta dei revisori. Il suo contenuto, in pratica, corrisponde al file che viene caricato dall’autore sul sistema editoriale di gestione online dei manoscritti all’atto della re-submission post peer review.

È contraddistinto dalle seguenti caratteristiche:

  • il contenuto contempla le revisioni/correzioni richieste dai revisori;
  • NON possiede il layout grafico e l’impaginazione della rivista;
  • le tabelle e le figure sono tutte in fondo al testo;
  • NON sono presenti loghi editoriali;
  • la numerazione di pagine, se presente, parte da 1
  • non è ancora presente indicazione di copyright

È la versione principalmente ammessa per l'auto-deposito negli archivi istituzionali e quella più facilmente accettata per la fruizione e la diffusione ad accesso aperto.

Non dimenticarti di caricarla nel tuo IRIS Unige!


Inserire un allegato post-print in IRIS Unige

Pur trattandosi originariamente di un file di testo (Word, OpenOffice, ecc.), in IRIS Unige è necessario trasformare il file del post-print in formato PDF e controllare le politiche editoriali sull'auto-archiviazione (green Open Access)

Per informazioni consulta le pagine dedicate al green Open Access, a cura del Sistema Bibliotecario di Ateneo, e a IRIS Unige, a cura del Settore Monitoraggio e supporto alla valutazione della ricerca